data Al Bloom in the Park di Malmö, la prima chef svedese con una stella Michelin

giovedì 26 febbraio 2015

Al Bloom in the Park di Malmö, la prima chef svedese con una stella Michelin

Sarà merito del ponte Öresund, che da una decina d'anni unisce Copenhagen e Malmö? Fatto sta che la capitale danese potrebbe perdere il suo primato gastronomico in favore della città svedese, posta proprio di fronte a lei, ma sull'altro lato della costa e dell'Öresund, in terra svedese. A Copenaghen ha sede il Noma, il ristorante dello chef René Redzepi, scelto per tre anni consecutivi come il miglior ristorante del mondo dalla prestigiosa rivista specializzata Restaurant (adesso è sceso al secondo posto); i ristoranti della capitale danese raccolgono un totale di ben dodici stelle Michelin, che dà un'idea di quanto la cucina locale sia apprezzata anche a livello internazionale; sempre a Copenaghen la scelta tra ristoranti e food street è piuttosto eterogenea. Insomma, la scena danese si è imposta, per una volta su quella svedese, accentuando la storica rivalità tra i due Paesi anche in questo campo. Ma la Svezia potrebbe presto rimettere le cose in equilibrio.


La Michelin ha pubblicato la sua prima Guida delle Città Nordiche e, a sorpresa, anche Malmö ha ottenuto la sua prima stella, grazie al ristorante Bloom in the Park, che sorge nei pressi del Pildammsparken, uno dei più apprezzati parchi pubblici cittadini. Non è l'unico record del ristorante: a guidarlo c'è la cuoca Titti Qvarnström, che è diventata così la prima donna svedese a ottenere una stella Michelin. La cosa sorprendente è che Qvarnström giura di aver saputo del riconoscimento dalla stampa, quando la Guida Michelin è stata presentata a Stoccolma e lei è risultata essere la prima svedese con una stella. "Sapevamo che i giudici erano stati in zona e ovviamente pensavo che ci meritassimo un riconoscimento per quello che facciamo. E' molto emozionante e sono particolarmente felice perché ho messo Malmö, la mia città, nella mappa internazionale della cucina".

"Spero che adesso la gente non attraversi più il ponte!" ha commentato ancora la chef, al ricordare la supremazia di Copenaghen in ambito culinario.

Se andrete in vacanza tra Copenaghen e Malmö e volete provare la cucina della prima donna svedese con una stella Michelin, Bloom in the Park è in Pildammsvägen 17, ha un sito web, con versione in inglese, www.bloominthepark.se e su Tripadvisor, all'ultima visita, per scrivere questo articolo, ha ottenuto 35 eccellente e 7 molto buono su 49 recensioni. Attenti a una particolarità: il ristorante non ha un menù, si mangia quello che viene cucinato, "in base a disponibilità, giorno e umore".